Danno da caduta su strada dissestata

Danno da caduta su strada dissestata

Il danno da caduta su strada dissestata non può essere risarcito  se la buca è visibile. Deve essere escluso ogni addebito al comune se il motociclista subisce un danno da caduta su strada dissestata,  quando quest’ultimo ha la concreta possibilità di percepire e prevedere con l’ordinaria diligenza la situazione di pericolo che risulta dall’evidente dall’esistenza di un buca visibile. In tal caso non è configurabile alcuna insidia anzi è imposto alla vittima,  del danno da caduta su strada dissestata, una maggiore attenzione e prudenza.   Read more “Danno da caduta su strada dissestata”

Perdita delle foto del matrimonio

Perdita delle foto del matrimonio

La perdita delle foto del matrimonio dà diritto al risarcimento del danno patrimoniale, ma non al risarcimento del danno non patrimoniale. Il fotografo che smarrisce il servizio fotografico del matrimonio è responsabile contrattualmente nei confronti degli sposi, quindi deve risarcire il danno patrimoniale subito dagli stessi ma non è tenuto a risarcire il danno non patrimoniale, in quanto la perdita delle foto del matrimonio non costituisce reato, né una violazione di un interesse costituzionalmente tutelato, rimanendo circoscritta nell’ambito di  un semplice inadempimento contrattuale.

Read more “Perdita delle foto del matrimonio”

Figlio disabile rifiutato dal padre

Figlio disabile rifiutato dal padre

Il figlio disabile rifiutato dal padre ha diritto al risarcimento dei danni. Il rifiuto da parte della figura paterna  di qualsivoglia approccio e contatto con il figlio disabile rappresenta un illecito e il conseguente pregiudizio può essere liquidato in via equitativa ex art. 1226 c.c., facendo applicazione delle tabelle redatte dall’Osservatorio di Milano inerenti il danno non patrimoniale da perdita del rapporto parentale. Read more “Figlio disabile rifiutato dal padre”

Indennizzo per autismo post vaccinazione

Indennizzo per autismo post-vaccinazione

Per ottenere l’ indennizzo  per autismo post-vaccinazione occorre  dare la prova del nesso causale tra vaccinazione obbligatoria e sindrome autistica. Invero, anche con riguardo al riconoscimento  del diritto al beneficio assistenziale di cui alla L. 210 del 1992 l’interessato deve dare la prova della somministrazione dei vaccini, il verificarsi di danni e il nesso causale tra la vaccinazione obbligatoria e il danno, da valutarsi secondo un criterio di ragionevole probabilità scientifica. Read more “Indennizzo per autismo post-vaccinazione”