Lo Studio Legale dell’Avv. Walter Mercuri presta consulenza e assistenza ai propri clienti nelle questioni di diritto minorile su tutto il territorio nazionale, in particolare a Fermo, Macerata, Ancona, Ascoli Piceno e Roma. Gestiamo una serie di casi, tra cui:

  • Affido dei figli ed il loro mantenimento
  • Controversie e violazione dei provvedimenti relativi ai rapporti con i figli
  • Limitazioni e decadenza dalla responsabilità genitoriale
  • Dichiarazione giudiziale di paternitò o maternità
  • Azione di disconoscimento della paternità
  • Azione di reclamo di stato di figlio
  • Impugnazione del riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio
  • Contestazione dello stato di figlio
  • Tutela frequentazione nonni \ zii
  • Sottrazione internazionale di minori
  • Adozioni
  • Adozioni in casi particolari anche ad opera del partner omosessuale c.d. Stepchild Adoption  (Adozione coparentale)
  • Cambiamento cognome
  • Aggiunta del cognome paterno al cognome materno
  • Autorizzazione all’espatrio del minore

L’elencazione non ha carattere esaustivo, e si ricorda che ciascun argomento o problematica può essere approfondita nell’area articoli dedicati ai minori.

Affidamento dei figli e mateniamento

Nell’ambito della crisi di coppia si discute sempre dell’affidamento dei figli ed è probabile che al genitore che non sia collocatario del minore venga addebitato un contributo al mantenimento dei figli. Si tratta di questioni di fondamentale importanza destinato ad incidere sulla crescita psicofisica del minore e, talvolta.  sull’equilibrio delle condizioni patrimoniali  dei genitori. Per ulteriori informazioni visita le FAQ

Dichiarazione giudiziale di paternità o maternità

L’ azione di riconoscimento di paternità o maternità  è diretta a costituire il rapporto giuridico di filiazione in forza di pronuncia del giudice, allorquando  il genitore che ha concepito un figlio al di fuori del matrimonio non intende riconoscerlo. Lo Studio Legale Avv. Walter Mercuri può garantire un altissimo grado di esperienza in questo complesso giudizio,  nell’ambito del quale è possibile ottenere (a seconda del caso concreto), oltre alla dichiarazione giudiziale della paternità o maternità, il mantenimento del figlio, l’affidamento del minore, l’aggiunta al cognome materno quello paterno, il rimborso delle spese di mantenimento pregresse e il risarcimento del danno. Per ulteriori infomazioni visita le FAQ