Aree di attività

Richiedi una consulenza
in modo semplice e veloce

Articoli Recenti

9. Mag
Tempi di frequentazione padre e figlio

Tempi di frequentazione padre e figlio

L’autorità giudiziaria deve prevedere tempi di frequentazione padre e figlio idonei a garantire, nell’interesse superiore del minore in coerenza con il principio della bigenitorialità, la presenza   (tendenzialmente paritaria) tanto della madre quanto del padre nella vita del figlio in modo di garantirgli una stabile consuetudine di vita e salde relazioni affettive con entrambi. Il giudice, …
3. Apr
Cancellazione del testamento olografo

Cancellazione del testamento olografo

La cancellazione del testamento olografo fa venir meno anche la revoca in esso contenuta di un testamento anteriore. In altre parole, quando il testamento posteriore viene sbarrato a penna nella sua interezza, e quindi è a sua volta revocato, viene a  determinarsi la riviviscenza della precedente scheda testamentaria. Questo è quanto affermato dalla Corte di …
30. Mar
La stabile convivenza impone la revoca dell’assegno divorzile

La stabile convivenza impone la revoca dell’assegno divorzile

La stabile convivenza impone la revoca dell’assegno divorzile, infatti l’instaurazione di una convivenza senza vincolo di matrimonio  con altra persona costituisce un fatto sopravvenuto che  legittima la revisione delle condizioni di divorzio ex art. 9 l.d. Questo è quanto ribadito dalla Corte di Cassazione, Sez. I, con l’ordinanza n. 5914 del 28.02.2019. A seguito dell’instaurazione …
20. Mar
Annullamento del contratto per errore

Annullamento del contratto per errore

L’ annullamento del contratto per errore richiede che l’errore sia essenziale e riconoscibile dall’altro contraente. In altre parole è necessario appurare, da un lato, che sia presente una distorta rappresentazione della realtà, determinante ai fini della conclusione del negozio,e, dall’altro, se con l’uso della normale diligenza l’altro contraente avrebbe potuto rendersi conto dell’altrui errore. Per …