La tutela del minore è il prioritario obiettivo dello studio dell’avvocato  Walter Mercuri. Dalla costituzione emerge, in primo luogo, il principio della responsabilità morale e giuridica, dei genitori, per il fatto stesso della procreazione, dalla quale discende, in capo agli stessi, l’insorgere dei medesimi doveri nei confronti di tutti i figli, indipendentemente dalle circostanze,  in cui sono stati concepiti. Con le recenti riforme vi è stato il superamento della distinzione tra figli nati fuori dal matrimonio e figli nati nel matrimonio, pertanto oggi è possibile affermare che tutti i figli sono uguali. Tale parificazione ha riflessi  personali ed  ereditari, e  si attua anche attraverso l’obbligo dei genitori di mantenere, istruire, educare, assistere moralmente la prole frutto di un rapporto, stabile o occasionale, non fondato sul matrimonio.

Il minore va tutelato nella famiglia e al di fuori della famiglia. Non esiste società e futuro senza i minori, i loro diritti vanno garantiti senza distinzione di razza, sesso, lingua e religione. In ogni legge, iniziativa pubblica o privata, ed in ogni  situazione problematica  l’interesse prioritario del minore deve prevalere. Il minore ha diritto ad una famiglia, a dei genitori che sappiano essere responsabili, a crescere nella famiglia naturale, e laddove questo è impossibile qualsiasi adozione è meglio di un istituto. Nell’ottica della tutela degli interessi superiori del minore, con plauso vanno accolte quelle sentenze e da ultimo l’insegnamento della cassazione che consente l’applicazione dell’istituto dell’adozione in casi particolari nei confronti del figlio del partner omosessuale, anche se va registrata l’occasione persa dal legislatore di consentire ad ogni individuo, previo severo accertamento della capacità genitoriale, di accedere all’istituto dell’adozione.

In quest’ottica lo studio si occupa di tutte le questioni minorili, prestando consulenza e assistenza legale a Fermo e in tutti i Tribunali italiani,  in tutte quelle situazioni che vedono coinvolti minori, e tra l’altro nei seguenti ambiti:

  • L’affidamento dei figli ed il loro mantenimento
  • Controversie e violazione dei provvedimenti relativi ai rapporti con i figli
  • Limitazioni e decadenza dalla responsabilità genitoriale
  • Tutela frequentazione nonni \ zii
  • Sottrazione internazionale di minori
  • Adozioni
  • Adozioni in casi particolari anche ad opera del partner omosessuale c.d. Stepchild Adoption  (Adozione coparentale)
  • Affidamento minori
  • Cambiamento cognome
  • Aggiunta del cognome paterno al cognome materno
  • Autorizzazione all’espatrio del minore
  • Tutela dei minori e dei figli nati fuori dal matrimonio
  • Accertamento giudiziale della paternità e maternità naturale
  • Azione di disconoscimento della paternità
  • Impugnazione del riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio

L’elencazione non ha carattere esaustivo, e si ricorda che ciascun argomento o problematica può essere approfondita nell’area articoli dedicati ai minori.